NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Scarica il Noi in formato PDF

Calendario degli appuntamenti della Comunità
Aprile 2018

 
La Veglia Pasquale e l’annunzio della risurrezione quest’anno aprono il mese di Aprile. Dopo il triduo della passione e morte di Gesù siamo invitati a cam-biare registro: siamo stati suoi commensali nell’ultima cena e lo abbiamo seguito, con la nostra croce sulle spalle, nella sua salita al Calvario. Ab-biamo contemplato il suo fianco squarciato dalla lan-cia e abbiamo accolto il dono del¬l’acqua che ci rige-nera e del sangue che ci redime dal peccato. Ma ora siamo chiamati a rallegrarci perché Cristo ha vinto la morte, è vivo; e noi, che siamo stati innestati in lui nel battesimo e che abbiamo organizzato i nostri pen-sieri e le scelte di ogni giorno in ascolto della sua Parola, coltiviamo la speranza della vita eterna nel suo nome. Nella Veglia Pasquale celebriamo questa gioia e, nello stesso tempo, abbiamo la possibilità di considerare i contenuti fondamentali della nostra fe-de.
Il cero acceso al fuoco nuovo e il canto dell’antico inno dell’exultet annunceranno la Risurrezione di Cristo e subito ci metteremo in ascolto delle meravi-glie compiute da Dio in favore del popolo di Israele, con le quali questo straordinario evento di salvezza è stato profetizzato e preparato. Dopo il canto dell’al-leluia e la proclamazione del Vangelo, celebreremo il Battesimo di Giulio.
Questa non sarà una semplice circostanza “privata” che la famiglia vivrà in un contesto particolarmente solenne, ma deve essere per noi un segno grazie al quale acquisiamo la consapevolezza che, con il batte-simo, siamo stati inseriti in Cristo risorto e che quindi a Cristo dobbiamo tendere, vivendo, da risorti, nella verità, la libertà dei figli di Dio.
Anche la liturgia eucaristica, nella Veglia Pasquale, risulta particolarmente significativa; ci fa pensare in-fatti ai quaranta giorni durante i quali, dopo la Ri-surrezione, gli apostoli sono stati con il Signore, “trovandosi a tavola” con Lui. È stato, quello, il tempo dell’intimità illuminata dal compimento delle scritture, il tempo della preparazione in vista del mi-nistero, il tempo di accogliere la Parola di Gesù che annunziava, allora ai discepoli, come ancora oggi a tutti noi: «riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi, e di me sarete testimoni a Gerusa-lemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino ai con-fini della terra!».
La festa della Madonna della Campana, che proprio dalla notte di Pasqua prende il via, riscalda il nostro incontro con Cristo; sotto lo sguardo benedicente del-la nostra protettrice sarà bello riscoprire la nostra identità cristiana, la nostra vocazione, la nostra méta.

Sac. Totò Tundo

Calendario di Aprile 2018

  1. Pasqua di Risurrezione
    SS. Messe secondo l’orario Domenicale
    ore 17.30  S. Messa alla Fondazione Filograna

2 - 7        Settenario della Madonna della Campana presso la chiesa omonima
       ore 18.30  Rosario
       ore 19.00  S. Messa e Meditazione

Da lunedì 2 a venerdì 6 non sarà celebrata la S. Messa vespertina in Chiesa Madre

  1. ore 19.45 Adorazione eucaristica nella Chiesa della Madonna della Campana
  2. Il quarto dei primi cinque Sabati in onore della Madonna sarà celebrato nella S. Messa Vespertina nel contesto del settenario
  3. II Domenica di Pasqua o della Divina Misericordia
           Inizio dei festeggiamenti in onore della Madonna della Campana
    Messe in Chiesa Madre: ore 8.00, 9.30, 19.00
    Messe nella Chiesa della Campana: ore 11.00 e 19.00
           ore 10.30  Traslazione delle Statue.
           Itinerario: P.za Malta, P.za D’Elia, Via Bonifacio IX, P.za Martiri Ungheresi, Via Mazzini, Via Ruffano, Via Campana.
  1. Festa della Madonna della Campana e solennità dell’Annunciazione del Signore
    Messe in Chiesa Madre: ore 8.00
    Messe nella Chiesa della Campana: ore 10.00 e 18.30 sul piazzale antistante
           ore 19.30  Processione secondo il seguente
           Itinerario: C/da Madonna della Campana, via Ruffano, Brindisi, Piemonte, Vitt. Emanuele II, Fratelli Bandiera, Pietro Micca, Corsica (sosta per il canto del Regina Coeli), via Carlo Magno, Buozzi, Enrico Toti, Matino, Piazza Indipendenza, Piazza S. Giovanni.
  1. III Domenica di Pasqua - Giornata per l’Università Cattolica
           ore 16.30  Catechesi per i confratelli e le consorelle dell’Immacolata§
           ore 17.00  Catechesi per i confratelli e le consorelle di S. Giovanni
           ore 20.00  Cineforum all’Oratorio: “Crociati” diretto da Dom.  Othenin-Girard
  1. ore 18.00 In Chiesa Madre. Catechesi per il gruppo di preghiera di S. Pio
  2. ore 20.00 II incontro di preparazione alla prima confessione.
    L’incontro è rivolto ai genitori che hanno la responsabilità della formazione della coscienza critica dei loro figli. Per cui è bene che i ragazzi non partecipino.
  1. IV Domenica di Pasqua - Domenica del buon Pastore - Giornata di preghiera per le vocazioni
  1. San Giorgio. - Patrono degli SCOUT Si celebra con un'uscita in tenda; si organizzano attività all’insegna del gioco, della fratellanza Scout e dell’avventura
    e spesso si coglie l'occasione per rinnovare la propria "Promessa Scout".
           ore 18.00  In Chiesa Madre. Catechesi per il gruppo di preghiera di S. Pio.
  1. ore 20.00 Presso l’Oratorio parrocchiale assemblea dei soci ANSPI
  2. ore 18.00 Incontro con l’Ap. della Preghiera
           ore 19.30  Presso la Chiesa Madre. incontro con i genitori dei ragazzi di ACR
  1. V Domenica di Pasqua
           ore 17.00  Catechesi per i confratelli e le consorelle di S. Giovanni

L’oratorio S. Giovanni Elemosiniere propone la “Scampagnata di primavera”  il 22 aprile 2018 presso le grotte di Castellana e Alberobello

Programma

                 ore 7.00  Partenza da via Pendino
               ore 11.00  visita alle grotte
                a seguire  pranzo a sacco autogestito presso un’area pic-nic in zona nel pomeriggio  visita ai trulli
                 in serata  rientro

Costi

                               Adulti     € 25.00
       bambini fino ai 5 anni   € 11.00

All’atto dell’iscrizione si versa un anticipo di € 10.00 per gli adulti e € 6.00 per i bambini

Per iscrizioni rivolgersi in Parrocchia da don Simone De Lorenzis

Quaresima di Carità

La comunità diocesana si è impegnata a completare una scuola per 500 bambini nel villaggio di Pajule in nord Uganda.

La nostra parrocchia ha contribuito con € 500,00

Ringraziamo coloro che hanno generosamente risposto a questo invito alla condivisione.

Regina caeli, laetare, alleluia: 
Quia quem meruisti portare, alleluia, 
Resurrexit, sicut dixit, alleluia. 
Ora pro nobis Deum, alleluia.

  1. Gaude et laetare, Virgo Maria, alleluia. 
    R. Quia surrexit Dominus vere, alleluia. 

Auguriamo a voi e alle vostre famiglie di celebrare con gioia la Pasqua del Signore!

La sua risurrezione sia per tutti radice di speranza, lievito di pace.

Totò, d. Simone, d. Quintino, d. Luigi