NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

             Carissimi,      

             la costruzione di una chiesa è sempre un’impresa di popolo, di Comunità. Così è stato per la Chiesa Madre, un tempo.

             Quest’opera ha coinvolto tante competenze, tante maestranze; ha coinvolto singoli fedeli che si sono identificati e coinvolti in questa unica Parrocchia.

             A distanza di tre secoli le parrocchie a Casarano sono diventate cinque ma la nostra chiesa madre rimane come un monumento che parla bene delle generazioni che ci  hanno preceduto e si consegna a noi fiducioso di essere apprezzato, curato, conservato e soprattutto frequentato ed amato da tutti noi.

             Siamo discendenti di generazioni che fra queste mura si sono ritrovate per circostanze liete e tristi. Qui hanno ricevuto Sacramenti, hanno accolto la Parola di Dio e così la loro fede è cresciuta, si è rafforzata e purificata.

             Da questo evento scaturisce naturale un appello a prenderci cura non solo della nostra chiesa madre ma soprattutto della nostra fede; In questo “anno della fede” siamo chiamati a renderci credibili e capaci di “passarla” alle giovani generazioni.

             La partecipazione a questa settimana della fede è un’ottima occasione per riscoprirne le fondamenta.

 

                                                                        Il Parroco

                                                                 Don Agostino Bove